SINDACI  CHE VANNO E SINDACI CHE VENGONO

Il 25 maggio si sono svolte anche le elezioni dei sindaci e dei rispettivi    consigli di moltissimi comuni ....


 

SINDACI  CHE VANNO E SINDACI CHE VENGONO

Il 25 maggio si sono svolte anche le elezioni dei sindaci e dei rispettivi    consigli di moltissimi comuni italiani. Anche  Sedriano avrebbe visto  le urne aperte per  confermare o scegliere il proprio Sindaco , ma questa occasione è stata rimandata  agli esiti del ricorso presentato da “Insieme Miglioriamo Sedriano”,   pendente davanti al Tar del Lazio  in discussione il   5 novembre prossimo e in cui si   potrà pronunciare  l’illegittimità dello scioglimento del consiglio comunale di Sedriano , avvenuto il 16 ottobre 2013,  grazie a una relazione “riservata”    scandalosa , redatta in maniera  univoca e senza contraddittorio  oltre che  costellata da molti falsi , firmata dai  superpagati burocrati   Anna Pavone, Antonino Costa e Natale Maione.

Purtroppo l’attuale oscena  gestione del paese è sotto gli occhi di tutti e chiederemo conto anche di questo nei tempi del ristabilimento della verità.

Nel frattempo  vogliamo salutare  le poche riconferme di quei Sindaci  con cui abbiamo collaborato nel passato e per cui, senza  guardare il colore politico, ne abbiamo apprezzato le doti di grande umanità e sensibilità rispetto al  bene pubblico e alla propria comunità . In particolare il nostro saluto e i nostri complimenti vanno  a Vincenzo Magistrelli di Pogliano Milanese ,  Massimo Olivares di Marcallo con Casone e Marco Marelli di Morimondo.  Tra gli uscenti ci piace ricordare per gli ottimi rapporti  di cordialità istituzionale:   Giuseppe Zanoni di  Robecco sul naviglio, Luigi Dell’Acqua di Ossona, Giuseppe Molla di Mesero , Luigi   Tarantola di Albairate, Giancarlo Guerra di Zelo Surrigone , Luciano Bassani di Cornaredo, Maria Grazia Crotti di Inveruno  e , con un piccolo passo indietro nel tempo, Roberto Albetti,  Luca Del Gobbo e Enzo Tenti.  Una citazione va anche al coraggio  del candidato sindaco, non confermato, Sergio Garavaglia.

Vogliamo però dedicare un grande saluto e abbraccio al nostro  amico Luigi Losa di Arluno. Un bravo ed onesto Sindaco sempre al servizio dei propri cittadini che lo hanno potuto apprezzare  per  ben dieci anni. Per questo gli dedichiamo questo video  che è un bel resoconto di uno dei suoi frutti più entusiasmanti del suo mandato cittadino. L’incontro e il gemellaggio con la comunità argentina  ha suscitato in tutti noi grandi momenti di sentimenti  e commozione. Grazie e arrivederci Gigi.

Joomla templates by Joomlashine