download

LA NEMESI DEL DJ  FOFFO

 

Il capo delegazione al governo  pentastellato ministro Bonafede ( dj Foffo per le performance in discoteca ante-governo) , campione del giustizialismo ad oltranza e carcere a volontà ( vedi abolizione prescrizione o fine pena mai), dopo lo scivolone con “ gli innocenti non finiscono mai in carcere”, cosa ti combina? Il 7 e 8 marzo c’è una rivolta nelle carceri che provoca 13 morti . Scandalosamente  376 mafiosi sono scarcerati e , per questo, decapita  la struttura del Dap (gestione carceri)  mandando a casa il suo responsabile  Basentini che era stato preferito al pm Nino Di Matteo che, in una drammatica telefonata in diretta a “Non è l’arena”, lo accusa, a distanza di due anni dal fatto,  di non averlo nominato  più per quella carica  per pressioni ricevute.  Il pm  Di  Matteo, ironia della sorte,  è l’icona dei manettari delle stelle cadenti e riferimento  di Davigo ( se la persona viene assolta non è innocente e se viene condannata ingiustamente non è colpa dei magistratii!) .

Perché il magistrato, attuale componente del CSM,  allora, in presenza di notizia di reato, non ha denunciato il ministro? Perché il ministro non annuncia di denunciare il magistrato per calunnia? Aprirà, come giuardasigilli, un provvedimento disciplinare nei confronti di Di Matteo?

Joomla templates by Joomlashine