falcone

ONORE E GLORIA A GIOVANNI FALCONE  .

 lL  23 maggio 1992 avveniva l’inaudita violenza della strage di Capaci. Insieme al coraggioso Giovanni Falcone , persero la vita la moglie Francesca Morvillo e gli agenti di scorta Vito Schifani, Rocco Dicillo e Antonio Montinaro.
Insieme alle numerose celebrazioni e rievocazioni dell’azione coraggiosa e solitaria del magistrato contro la mafia , c’è da ricordare l’ipocrisia della corporazione dei magistrati di allora che lo hanno osteggiato apertamente per la collaborazione prestata col ministro della giustizia Martelli.
Si distinse, anche, in questa polemica l’allora politico emergente siciliano Leoluca Orlando , alfiere auto dichiarato della lotta alla mafia , sostenuto da alcuni gesuiti autorevoli con lo sguardo a sinistra.
Falcone, esempio fulgido di totale dedizione allo Stato, è anche per noi un monito per discernere i veri uomini dai professionisti dell’antimafia, spregiudicati e bugiardi alla ricerca di profitti e potere.

12 m
Joomla templates by Joomlashine