tr>

rino gaetano

 2 GIUGNO FESTA DELLA

REPUBBLICA- RINO GAETANO

2 giugno 1981 

 

RINO GAETANO

 Nella notte del due giugno del 1981, moriva in un incidente stradale sulla via Nomentana, a Roma, in un tragico episodio che i giornali dell'epoca paragonarono a quello di Fred Buscaglione.
Un grande talento, con una voce graffiante e "soul", che rompeva un panorama musicale conformista e omologato.

Alla sua discografia si aggiungono 'Aida' , e'Nuntereggaepiù' il cui successo gli schiude le porte del festival di Sanremo dove canta 'Gianna', un brano rimasto a lungo al primo posto della hit parade e ancora oggi uno dei titoli più amati del suo repertorio.
Per la mia generazione ma, anche, per quella odierna. una voce e una persona dal ricordo vivo,
Ho scelto la canzone "NUNTEREGGAEPIU'" per ricordare l'odierna Festa della Repubblica, le cui istituzioni politiche, insieme a una parte della magistratura e a un suo asservito e dichiarato  giornalismo compromesso  e ruffiano, ci fa capire che non siamo liberi e che la verità viene soffocata dall'ingiustizia. Eccetto alcuni passaggi su temi etici non condivisibili, Rino Gaetano é un incredibile precursore della delusione e frustrazione che ci accompagna oggi nel 2020.

Joomla templates by Joomlashine