achille lauro

Achille Lauro   ovvero al peggio non c'é mai fine.

 

In  mini shorts, stivali in latex, a braccia aperte su una croce rosa e bianca questo cantante,noto per le sue provocazioni piuttosto che per la musica che esprime, doveva apparire su un maxi cartellone nella centralissima Corso Como di Milano, stoppato però, il fenomeno dice censurato, dal Comune di Milano. Imperterrito, comunque, ha postato questa immagine delirante e blasfema sui social. I miei gusti musicali si sono allenati e compiaciuti sui vari modelli che ho seguito, in tempi giovanili, nei concerti di Pink Floyd, Jethro Tull, Emerson Lake Palmer, Deep Purple, rimanendo , fino ad oggi,  fan sfegatato di Joe Cocker e, nella fase più matura della mia consapevolezza musicale,  degli Stadio che rappresentano, con Lucio Battisti, un’immagine ed esempio- modello  della vera musica italiana. Per questo posso dichiarare, con cognizione di causa, che il personaggio ultra tatuato non rientra nei miei gusti e rispetto, ovviamente, tutti coloro, spero pochi, a cui piace.
Quelli che però diventa insopportabile, ed è una costante di queste meteore musicali che finiscono in fretta senza lasciare tracce della loro presenza , è la necessità di utilizzare e offendere il senso religioso e, in particolare, quello del Cristianesimo per farsi pubblicità e resistere alla loro prossima scomparsa, rivendicando anche falsamente una libertà di espressione che vuol apparire anti conformista e anti sistema.
La domanda che mi faccio e propongo: ma perché questi coraggiosi e inebriati artefici del disprezzo della Croce non hanno mai rivolto, per lo stesso principio rivoluzionario (?) le loro attenzioni all’Islam e al suo profeta Maometto? Perché mai nessuna azione eclatante viene rivolta a quest’altra religione, anch’essa diffusa così massicciamente nel mondo?
La risposta è semplice: solo per paura di eventuali ritorsioni e qui, tristemente, finisce il notevole coraggio da leoni sfoggiato, invece , nei confronti della tollerante, educata e accogliente cultura cristiana.

Joomla templates by Joomlashine